Matteo Pica Alfieri nuovo presidente dei giovani avvocati

Rinnovate le cariche dell’Aiga Giulia Marcheschi designata consigliere nazionale Ecco la composizione del nuovo Consiglio direttivo

prato. Nell’assemblea tenutasi il 21 luglio, la sezione di Prato dell’Aiga (Associazione Italiana Giovani Avvocati), che dal 1989 riunisce avvocati e praticanti fino al 45° anno di età e che quest’anno ha raggiunto il numero di 50 soci, ha eletto il nuovo presidente e i componenti del Consiglio direttivo per il biennio 2021-2023. La presidente uscente Giulia Marcheschi, ha lasciato la guida a Matteo Pica Alfieri. Vice presidente sarà Tommaso Soldi, segretario Francesca Castiglia e Tesoriere Arianna Ciracò. Gli altri consiglieri eletti dall’assemblea sono Ivan Esposito, Giulia Marcheschi, Edoardo Orlandi, Federica Palanghi e Christian Vannucchi. Giulia Marcheschi è stata anche eletta dall’assemblea consigliere nazionale. Rinnovato anche il Collegio dei probiviri, presieduto da Andrea Cautillo e composto da Alessandro Marchetti, Gianluca Potenza e Pietro Turri.

«In un momento storico caratterizzato da molteplici difficoltà e da venti di riforma – ha commentato Matteo Pica Alfieri – è fondamentale che la giovane avvocatura faccia sentire la propria voce a più livelli, partecipando attivamente sia a livello cittadino che nazionale mediante le proprie rappresentanze.A tal fine, il nuovo Direttivo è pronto ad accogliere le istanze che potranno provenire dai colleghi di Prato e a farle valere nelle sedi più opportune». —


© RIPRODUZIONE RISERVATA