Multato un barbiere aperto nonostante i divieti Covid

Un passante ha segnalato ai carabinieri la violazione vedendo la saracinesca alzata. Oltre all'artigiano c'era anche un cliente, anche lui multato

CARMIGNANO. Un barbiere di Seano è stato multato dai carabinieri della stazione di Carmignano perché stava lavorando nonostante il divieto imposto dal governo per limitare il contagio Covid. A segnalare la cosa ai carabinieri è stato un passante, che ha visto la saracinesca alzata e ha chiamato il 112.

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno constatato che effettivamente la saracinesca era u po’ alzata e all’interno c’era il barbiere che stava facendo i capelli a un cliente. Entrambi sono stati multati e l’attività dovrà rimanere chiusa per cinque giorni quando sarà possibile tornare a esercitare la professione. Nei giorni scorsi la polizia municipale di Prato aveva multato due barbieri pachistani che avevano fatto la stessa cosa nel loro negozio di via Santa Margherita. In questo caso invece il barbiere è un italiano.