La farmacia dell’ospedale si sposta al Giovannini

La coda di persone al freddo nei giorni scorsi fuori dalla farmacia dell'ospedale

La decisione dell’Asl dopo che nelle scorse settimane in molti si erano lamentati per essere stati costretti ad aspettare fuori al freddo e con rischio di assembramenti

PRATO. Il punto di accesso per l’assistenza farmaceutica integrativa si trasferisce dall’ospedale Santo Stefano al Centro socio-sanitario Giovannini in via Cavour. Lo ha reso noto ieri l’Asl Toscana Centro dopo che nelle scorse settimane in molti si erano lamentati di essere stati costretti ad aspettare a lungo fuori dalla farmacia dell’ospedale, al freddo e col rischio di assembramenti non consentiti.

Per consentire le operazioni di trasferimento, spiega ancora l’Asl, il servizio, attualmente ubicato presso la palazzina dei servizi dell’ospedale Santo Stefano, resterà chiuso da mercoledì 3 a venerdì 5 febbraio. Le attività riprenderanno regolarmente da lunedì 8 febbraio al piano terra del Centro socio-sanitario Giovannini con accesso dall’ ingresso C. Si spera che la situazione migliori.

Resta invariato l’orario di apertura: lunedì e giovedì ore 8.30-12.30 e 14-17; martedì, mercoledì e venerdì ore 8.30-12.30.