Covid, muore un uomo di 37 anni all'ospedale

Sono 17 i nuovi positivi in provincia di Prato, deceduta anche un'anziana nella sua abitazione

PRATO.  L’epidemia di Covid ha fatto altri due morti a Prato, tra cui un uomo di nazionalità marocchina di soli 37 anni, Hassan Dhairi, che è anche la vittima più giovane in provincia dall’inizio della pandemia. Il suo decesso all’inizio non risultava nel bollettino quotidiano ma poi è stato confermato dall’Asl a tarda sera. La salma è ancora all’obitorio dell’ospedale Santo Stefano, dove è avvenuto il decesso. L’altra vittima si chiamava Eufemia Iozzelli, aveva 97 anni ed è morta nella sua abitazione.

Calano drasticamente i decessi da Covid in Toscana, che secondo il bollettino quotidiano della Regione sull'epidemia nelle ultime 24 ore sono stati 6 rispetto ai 21 del giorno prima. A Prato si registrano 17 nuovi casi e un'altra vittima, che porta il totale a 286, ma potrebbe trattarsi del decesso di un'anziana ospite della casa di riposo Santa Caterina, che non era stato conteggiato ieri. Il totale dei contagiati sale a 11.076.

In Toscana sono 526 i nuovi positivi (524 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico) e lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 526 nuovi positivi è di 47 anni circa (il 13% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 13% ha 80 anni o più).

I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 118.347 (90,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.406 tamponi molecolari e 3.133 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,2% è risultato positivo. Sono invece 5.799 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono  8.417, +1,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 742 (6 in più rispetto a ieri), di cui 106 in terapia intensiva (1 in meno). Si registrano 6 decessi, 4 uomini e 2 donne con un'età media di 68,3 anni: 2 a Firenze, 1 a Prato, 1 a Pisa, 1 a Arezzo, 1 a Grosseto.

Si è avviata dal 27 dicembre 2020 la campagna vaccinale anti-Covid. Alle 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 82.587 vaccinazioni, 4.329 in più rispetto a ieri (+5,5%), tenendo presente che le Aziende del Sistema Sanitario Regionale proseguono per l'intera giornata. La Toscana è la 6° regione per % di dosi somministrate su quelle consegnate (il 79% delle 104.590 consegnate), per un tasso di vaccinazioni effettuate di 2.218 per 100mila abitanti (media italiana: 2.241 per 100mila).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (524 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico). Sono 36.420 i casi complessivi ad oggi a Firenze (175 in più rispetto a ieri), 11.076 a Prato (17 in più), 11.128 a Pistoia (57 in più), 8.242 a Massa (31 in più), 13.494 a Lucca (38 in più), 17.805 a Pisa (63 in più), 10.000 a Livorno (57 in più), 11.797 ad Arezzo (42 in più), 5.937 a Siena (35 in più), 4.405 a Grosseto (11 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.