Coronavirus, salgono a otto le vittime al Santa Caterina

Tra gli anziani ospiti della casa di riposo positivi al Covid che non ce l'hanno fatta c'è anche un uomo di 82 anni deceduto all'ospedale Santpo Stefano

PRATO. Sono riconducibili al focolaio dell’istituto Santa Caterina le due vittime segnalate oggi dai bollettini regionali. Nella casa di riposo di via San Vincenzo le vittime salgono a 8, con l'ultimo decesso avvenuto all'ospedale nella serata di giovedì 20. Si tratta di un pratese di 82 anni. E' morta, invece, nella casa di risposo lunedì scorso una donna pratese di 92. Il totale delle vittime a Prato e provincia dallo scorso mese di marzo sale a 285.

L’andamento della curva epidemica mostra una leggera ripresa rispetto ai numeri bassi della fine della scorsa settimana. Ieri i nuovi contagi segnalati sono stati 27, che portano il totale a 10.991. Restano quasi stabili i ricoverati: all’ospedale sono 35 su 50 posti nel reparto Covid, sette su 20 in terapia intensiva. Al vecchio ospedale ci sono sei ricoverati su 24 posti, alla Melagrana di Narnali 40 con 42 posti e al centro Pegaso 20 su altrettanti posti disponibili.