Si spaccia per un amico del nipote e deruba un'anziana

Una novantenne ha consegnato 160 euro e una collanina a uno sconosciuto che le ha dato in cambio un pacco con due confezioni di caffè

PRATO. Una donna di 90 anni è stata truffata da un uomo che si è spacciato per un amico del nipote e che le ha portato via 160 euro in contanti e una collanina d'oro. E' successo nella mattinata di lunedì 18 gennaio in via Roma. L'anziana ha raccontato alla polizia di aver ricevuto la telefonata di uno sconosciuto che si è presentato come un amico del nipote. L'uomo le ha detto che gli servivano urgentemente soldi perché il nipote doveva risolvere una situazione difficile, senza spiegarle altro. Dopo qualche minuto si è presentato nell'abitazione della donne e l'ha convinta a consegnargli il denaro e la collanina. In cambio le ha dato un pacco contentente due confezioni di caffè. La novantenne ha poi chiamato la figlia per sapere se il nipote stesse bene e la donna le ha detto che era in casa con lei. Solo in quel momento l'anziana si è resa conto di essere stata derubata.