Travolge tre auto in sosta e scappa: rintracciato il "pirata"

L'auto dell'uomo trovata dalla polizia munipale in carrozzeria

L'episodio è avvenuto martedì 12 fra via Pistoiese e via Giordano. La Polizia municipale è risalita all'auto dell'uomo, che ha rimediato diverse multe, grazie alle tracce azzurre trovate sulla carrozzeria delle vetture

PRATO. Ha travolto tre auto in sosta in prossimità dell’incrocio tra via Pistoiese e via Umberto Giordano nelle prime ore di martedì 12 gennaio e poi è scappato dopo aver raccolto a terra la propria targa che si era staccata insieme ad altri pezzi della carrozzeria della propria auto, gravemente danneggiata ma ancora in grado di muoversi.

Quando gli agenti dell’ufficio sinistri sono giunti su posto constatando i danni arrecati alle auto in sosta, hanno subito setacciato la scena dell’incidente e con l’ausilio del reparto motociclisti e dell’unità investigativa intervenuti a supporto, sono riusciti a ritrovare chiare tracce di di colore azzurro sulle carrozzerie urtate e tra i detriti alcuni piccoli frammenti, sempre di colore azzurro.

Il riscontro con le telecamere di videosorveglianza ha portato ad individuare tra le centinaia e centinaia di autovetture in transito anche una con caratteristiche compatibili con il veicolo fuggitivo per marca, modello e colore. Ed il riscontro con il proprietario rintracciato nella prima mattina, a poche ore dall’incidente, lo ha inchiodato in quanto la sua autovettura, trovata alle 10 in una carrozzeria dove l'aveva già portata per le riparazioni, presentava evidenti ed inequivocabili danni del tutto corrispondenti a quelli arrecati alle auto in sosta in via Pistoiese.

Il conducente ha allora confessato l’incidente raccontando quello che aveva fatto e come, “avendo avuto paura” – questa la sua scusa – aveva cercato di sfuggire alle proprie responsabilità. Numerose le sanzioni elevate - per la fuga dall'incidente, per la velocità e i pneumatici posteriori praticamente lisci - e perchè circolava in orario di coprifuoco senza idonea motivazione.