Arrestato il corriere della droga superstizioso

Il pacco contenente la cocaina

Aveva riempito di cocaina un pacco col simbolo di un ferro di cavallo. E' stato fermato dai carabinieri al casello di Prato Est

PRATO. L'immagine di un ferro di cavallo sul pacco pieno di cocaina non è servito a un corriere della droga per scacciare il rischio di essere intercettato dai carabinieri, come è puntualmente avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 28 ottobre al casello autostradale di Prato Est. Un albanese di 44 anni, domiciliato a Sesto Fiorentino, è stato fermato intorno alle 17 al volante di una Audi A3 in uscita al casello e trovato in possesso di un pacco contenente un chilo e 158 grammi di cocaina. L'uomo ovviamente non ha saputo giustificare il possesso del pacco ed è stato arrestato per il possesso dell'ingente quantità di droga. Comparirà oggi, 30 ottobre, davanti al giudice per la convalida del fermo e l'eventuale processo per direttissima. Sono in corso indagini da parte del Nucleo investigativo del comando provinciale per capire la provenienza della droga e soprattutto il destinatario.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi