Montalgeto raddoppia, aperta la gastronomia

Alessio Bettazzi e Giulia Barni della Gastronomia Montalgeto

A Grignano da pochi giorni c’è una bottega di vicinato gestita dai titolari dell’omonimo ristorante di Carmignano

PRATO. Un inequivocabile segnale di coraggio e fiducia nel futuro. È quella che due giovani pratesi, Alessio Bettazzi e Giulia Barni, hanno inteso inviare alla città di Prato investendo sul territorio in un periodo caratterizzato dall’incertezza con una nuova, ambiziosa attività. Da lunedì 12 ottobre infatti, a Grignano sono aperte le porte della Gastronomia Montalgeto, una bottega di vicinato con la comodità di una prossimità al centro ed al contempo il mood dell’omonimo ristorante di Carmignano che già gestiscono insieme da otto anni. Qui infatti, l’offerta spazierà su più fronti, ma con il minimo comune denominatore di essere prevalentemente a km zero: prodotti artigianali preparati con passione da mani sapienti con l’ambizione di promuovere un consumo più equo ed ecosostenibile.

Ci saranno prodotti da forno e vini particolari, pasta fresca di produzione propria e soprattutto tipicità della cucina toscana preparate con uno stile non convenzionale e non troppo legata al classico. Così come non convenzionale è l’ottimismo che ha spinto i due giovani, genitori di due figli piccoli da gestire quotidianamente, a intraprendere questa nuova avventura.

«L’emergenza sanitaria innescata dal Covid – racconta Giulia Barni - ha portato ad una riscoperta dei negozi di quartiere ed è proprio sulla scia di questa tendenza che abbiamo trovato il coraggio di scommettere nuovamente sulla nostra città, raddoppiando l’investimento già compiuto nel 2012 quando, giovanissimi, abbiamo iniziato a gestire il Ristorante Montalgeto a Carmignano».

«La nostra esperienza con la ristorazione è iniziata otto anni fa – gli fa eco Alessio Bettazzi – quando ci siamo resi conto che lavorare in campagna a contatto con la natura sarebbe stata per noi una fortuna, oltre che un’opportunità. Oggi, sulla scia di quel sogno abbiamo fatto una scelta: portare la qualità dei nostri prodotti e la nostra visione del cibo in una formula più vicina al consumatore. Una gastronomia - aggiune Bettazzi -con il mood del ristorante Montalgeto alle porte della città di Prato».

Nella prima settimana di apertura inoltre, la Gastronomia Montalgeto si propone con una golosa open week: un gift di benvenuto per tutti i clienti che sceglieranno di provare le loro specialità.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi