Positivi al Covid il parroco di Galcetello e tre dipendenti comunali

Don Andrea Cerretelli

Dopo don Geraci della Pietà, anche don Andrea Cerretelli della parrocchia dell'Immacolata Concezione risulta contagiato. In quarantena il suo vice  Simon Areji. Sanificato l'Ufficio ragioneria in municipio

PRATO. Il parroco dell’Immacolata Concezione a Galcetello don Andrea Cerretelli è positivo al Coronavirus. Lo fa sapere la diocesi, precisando che questa mattina, giovedì 22 ottobre, è arrivato il risultato del tampone effettuato dal sacerdote nella giornata di martedì. Come da prescrizioni Asl per lui è scattato immediatamente l’isolamento, mentre, in accordo con la Curia, il vice parroco don Simon Areji si è messo in quarantena fiduciaria.

La Curia diocesana di Prato e la parrocchia di Galcetello si stanno organizzando per sanificare la chiesa e gli ambienti parrocchiali di via Malaparte. L’intenzione è quella di aprire la chiesa al pubblico per la celebrazione feriale a partire da domani. La celebrazione delle messe feriali e festive sono garantite, la Curia sta già provvedendo a trovare dei sacerdoti in sostituzione del parroco e del vice parroco.

Don Andrea Cerretelli è il secondo parroco della Diocesi di Prato ad aver contratto il Coronavirus. Prima di lui è risultato positivo don Carlo Geraci, parroco di Santa Maria della Pietà e direttore dell’ufficio catechistico diocesano. Le condizioni di salute di don Geraci sono buone, è in attesa di fare un nuovo tampone dopo quello che lo scorso 8 ottobre ha dato esito positivo dando così inizio al suo isolamento in canonica.

Positivi tre dipendenti comunali. Il Comune di Prato ha confermato oggi che tre dipendenti sono risultati positivi al Covid. Si tratta di due vigili urbani in servizio al distretto Prato Sud alle Badie, non aperto al pubblico, e di un addetto dall'Ufficio ragioneria, che non era in servizio da un paio di settimane perché aveva avuto un contatto con un soggetto risultato positivo. L'Ufficio ragioneria è stato chiuso e sanificato. I colleghi dell'addetto potranno rientrare al lavoro in presenza dalla prossima settimana.

 


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi