Negozianti e gestori dei locali in preallarme: "La paura è peggio delle chiusure"

Tavolini all'aperto in un locale del centro storico

Molti clienti disdettano le prenotazioni temendo la ripresa del virus e nuove restrizioni. "Con l'annullamento delle cerimonie è già un disastro per noi". L'assessore Squittieri si appella ai giovani: "Se seguite le regole è meglio anche per chi lavora"