Prato, i morti che non vuole neppure l’obitorio: l'Asl sollecita il Comune

Sono le salme che nessuno rivendica, l’azienda sanitaria ha dovuto sanificare le celle frigo