Le addette alla mensa chiedono garanzie e sono contrarie al panino portato da casa

Cristina e Paola fino al 4 marzo guadagnavano 500 euro al mese, ora 340 col fondo di integrazione salariale