Morto un altro anziano della casa di riposo di Comeana

La strada di accesso alla Casa accoglienza anziani di Comeana

Sale a 8 decessi il bilancio dell'epidemia di coronavirus, metà delle vittime nel comune di Carmignano

PRATO. Sale a 8 il triste bilancio dell'epidemia di coronavirus in provincia di Prato. Nella notte all'ospedale Santo Stefano è morto un altro ex ospite della residenza sanitaria assistenziale Casa accoglienza anziani di Comeana, il terzo dall'inizio del contagio. Si chiamava Danilo Manni e aveva 80 anni. Era uno degli otto ospiti risultati positivi al tampone per il Covid-19 e nei giorni scorsi era stato ricoverato al Santo Stefano ma le sue condizioni si sono aggravate nelle ultime ore e non c'è stato nulla da fare. L'anziano soffriva già di altre patologie, come quasi tutte le vittime dell'epidemia.

E Carmignano si conferma uno dei comuni più colpiti dal coronavirus, con quattro decessi su un totale di otto nell'intera provincia di Prato. Anche la settima vittima, una donna di 89 anni morta lunedì, era residente nel comune mediceo. Sono in totale 17 i casi positivi nel comune che sono stati confermati dall'Asl Toscana Centro.