Oltre 13mila bambini e ragazzi alla maratona di “un Prato di libri” nelle scuole

L'incontro con la scrittrice Anna Sarfatti in una delle passate edizioni (foto Angela Bartoletti)

Lunedì 27 gennaio, appuntamento con l’autrice e illustratrice Febe Sillani al comprensivo Sandro Pertini di Vernio
Il festival della lettura per le giovani generazioni tornerà dal 21 marzo al 5 aprile
 

PRATO.  Oltre venti autori e un calendario fitto d’incontri negli istituti comprensivi di Prato e provincia, per un totale di oltre 13mila bambini che verranno coinvolti nelle attività in classe. Piccoli lettori crescono grazie al festival un Prato di libri che per cinque mesi entrerà nel mondo delle scuole di Prato e provincia: giunta ormai all’ottava edizione, la kermesse avrà il suo momento clou nel periodo dal 21 marzo al 5 aprile con un ricco cartellone di appuntamenti aperti al pubblico ancora tutto da svelare. Nel frattempo, alla primaria Meucci (istituto comprensivo Nord) ha preso il via lunedì 13 gennaio il calendario di incontri con gli autori: il primo appuntamento ha visto protagonista autrice e illustratrice SilviaBaroncelli. Si replica lunedì 27gennaio con Febe Sillani alla scuola primaria Armellini dell’istituto Sandro Pertini di Vernio: dalla fantasia della scrittrice triestina usciranno mostri, fantasmi e draghi senza più segreti! Ma sono tanti i nomi di rilievo dell’universo dell'editoria per l'infanzia che regaleranno emozioni agli studenti fino al 28 maggio: Roberto Parmeggiani, Febe Sillani, Fabio Geda, Anna Sarfatti, Luigi Garlando, Giusi Quarenghi, Irene Penazzi, Gianpietro Ghidini, Teresa Porcella, Samuele Gamba, Silvia Baroncelli, Erminia Dell’Oro, Geena Forrest, Cristina Bellemo, Andrea Valente, Stefano Bordiglioni, Attilio Palumbo, Davide Morosinotto, Massimiliano Maiucchi, Silvia Vecchini, Gigliola Alvisi, Guido Quarzo.

L’avvicinamento alla rassegna ha dunque il sapore di un “pre-festival” itinerante nelle scuole, in attesa di entrare nel vivo del festival promosso per l’ottavo anno consecutivo dall’associazione Il Geranio onlus con il contributo e patrocinio della RegioneToscana, del Comunedi Prato e di tutte le amministrazioni comunali della Provincia (Montemurlo, Vaiano, Vernio, Cantagallo, PoggioaCaiano e Carmignano).

Un’edizione, la numero otto di un Prato di libri, che si compone di parole e note perché – come recita il tema di quest’anno – “il ritmo delle parole è Musica!” Lettere come suoni che evocano significati e armonie, rendendo musicale ogni testo. «Dopo otto anni si può affermare che la manifestazione è cresciuta e assume le caratteristiche di un vero e proprio festival della lettura dedicato ai bambini e ai ragazzi under18 – spiega l’organizzatrice GiuliaMaria Benelli - Il lavoro sempre più capillare con le scuole rappresenta il vero valore aggiunto del programma che quest’anno vede il coinvolgimento di oltre 13mila studenti, un numero superiore rispetto alla passata edizione. Il ringraziamento degli organizzatori va ai loro insegnanti e ai dirigenti scolastici che hanno collaborato».

Quest’anno ce ne sarà per tutti i gusti: presentazioni di libri nelle scuole, incontri con autori e illustratori, notti bianche per piccoli lettori insonni fra favole e rappresentazioni teatrali. Per informazioni è possibile consultare il sito unpratodilibri.com oppure scrivere una mail a unpratodilibri@gmail.com