Quel “binge drinking” sottovalutato dai genitori

Caterina Uliva, dirigente medico del Serd

Dopo il caso del ragazzino quattordicenne ubriaco a scuola parla la responsabile del Serd Caterina Uliva