Meningite: bimbo fuori pericolo, non era vaccinato

L'ospedale pediatrico Meyer

I medici dell'ospedale pediatrico Meyer hanno sciolto la prognosi ma terranno il piccolo ancora qualche giorno in osservazione

PRATO. È stato dichiarato fuori pericolo il bambino pratese di 3 anni che mercoledì 20 è stato portato al pronto socorso del Santo Stefano e giovedì è stato ricoverato all’ospedale pediatrico Meyer perché è risultato affetto da meningite di ceppo B. Oggi i medici del Meyer hanno fatto sapere che la prognosi è stata sciolta, anche se il bambino dovrà rimanere ancora per qualche giorno in ospedale in osservazione. Si è intanto saputo che il piccolo, che non frequentava la scuola materna, non era stato sottoposto a vaccinazione. L’Asl ha comunque avviato la profilassi nei confronti di tutte le persone che sono venute a contatto col bambino, compresi gli altri pazienti del reparto di Pediatria dell’ospedale Santo Stefano.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi