«Sono della parrocchia» e deruba due anziani

prato. Una donna dell’apparente età di 50 anni ha derubato una coppia di coniugi novantenni che vivono a Mezzana spacciandosi per un’incaricata della parrocchia.

La donna, hanno raccontato gli anziani alla polizia, ha suonato mercoledì mattina alla porta della loro abitazione dicendo che l’aveva mandata la parrocchia.


Prima che i due potessero interloquire, la donna è entrata in casa e si è aggirata rapidamente per le stanze, prima di andarsene senza dare ulteriori spiegazioni. Marito e moglie hanno poi scoperto che era sparito un portagioie contenente alcuni gioielli per un valore imprecisato. Le ricerche della ladra per ora non hanno avuto esito.

La polizia approfitta dell’occasione per ricordare agli anziani di non aprire la porta agli sconosciuti se non c’è un valido motivo, e nel caso avvertire subito le forze dell’ordine in caso di sospetti sull’identità degli sconosciuti. Una richiesta tempestiva di intervento può rivelarsi decisiva per assicurare alla giustizia i ladri che si approfittano degli anziani. —

La guida allo shopping del Gruppo Gedi