Portò un telefono in carcere, condannata un'insegnante

L'interno del carcere della Dogaia

Due anni e 8 mesi a una prof del Dagomari che fece un favore a un camorrista facendo entrare di nascosto il cellulare nel reparto di massima sicurezza della Dogaia