Angiolo ce l'ha fatta, da Montemurlo fino a Capo Nord con l’Ape 50 "camperizzato"

Angiolo Gragnaniello, a sinistra, insieme all’amico Davide Rabbia

Prato, il settantenne Gragnaniello: «Ce l’abbiamo fatta. Sugli altopiani della Norvegia il nostro nemico è stato il vento»