Vende false magliette di Barcellona e Real Madrid: denunciato

I controlli della guardia di finanza nell'azienda ispezionata

Nei guai il titolare di un pronto moda del Macrolotto: sequestrati 4.700 capi d'abbigliamento e 125 metri di stoffa

PRATO. Quattromilasettecento articoli e 125 metri di tessuto messi in vendita, tutti privi di documentazione che ne attestasse la lecita provenienza, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Prato. Gli articoli (maglie, camicie e stencil), in prevalenza destinati alla fascia di età dei bambini fino a 14 anni, riportavano in prevalenza i marchi di noti brand, tra cui Walt Disney, Gucci, Lol, Just Do It, Amg, Real Madrid, Barcellona, Pantera Rosa e Dayse Duck.

Rintracciato il titolare dell'esercizio, tra l'altro al momento del controllo assente ma rappresentato dal proprio consulente, lo stesso non è stato in grado di esibire alcuna documentazione legittimante i prodotti. Pertanto è stato denunciato all'autorità giudiziaria. La contraffazione - si legge in una nota della Gdf - è sicuramente una delle attività illecite in cui le organizzazioni criminali prosperano. Gli articoli che i contraffattori producono e distribuiscono sono spesso di scarsa qualità e possono anche essere pericolosi, avverte la Finanza.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi