Arrestata guardia giurata: rubata merce per 48mila euro alla Coop del Parco Prato

Il vigilante ripreso dalla telecamera nascosta

Prato, indagini dei carabinieri dopo varie segnalazione del supermercato. Controlli sulle immagini della videosorveglianze. Il vigilante, sposato, è di Quarrata

PRATO. I carabinieri hanno arrestato per furto aggravato e continuato una guardia giurata, 30 anni, di Quarrata, sposato, che rubava in maniera sistematica la merce custodita all'interno del supermercato Coop di Parco Prato.  I carabinieri già lo scorso dicembre 2018 avevano accertato che durante turni notturni di vigilanza svolti all'interno del supermercato l'8 e 17 novembre 2018, e ripresi dalle telecamere di sorveglianza, si era impossessato di generi alimentari per un valore di 1200 euro. Il vigilante era già stato denunciato per questi fatti.

L'inchiesta è andata avanti. I carabinieri hanno arrestato il vigilante perchè prima delle 1,30 del 24 febbraio, durante il turno notturno di custodia svolto all'interno del supermercato Coop, veniva nuovamente ripreso dalle telecamere di sorveglianza mentre s'impossessava di generi alimentari per un valore di 500 euro e poi caricati sulla sua Renault Kadjar nero. L'uomo è stato fermato mentre con la merce rubata lasciava il luogo di lavoro per tornare a casa. Nella perquisizione domiciliare sono state sequestrate 11 bottiglie di vini e liquori pregiati del valore di 300 euro. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che dal luglio 2018 il vigilante ha sottratto merce per un valore di 48mila euro.

Merce rubata all'interno della Coop di Prato

Le bottiglie sequestrate alla guardia giurata