L'avvocatessa Antonella Leone sarà il candidato sindaco del M5S

I consiglieri comunali del M5S Silvia La Vita, Gabriele Capasso e Mariangela Verdolini

Prato, la presentazione ufficiale avverrà venerdì 15 nel palazzo comunale insieme ai componenti della lista consiliare

PRATO. Il nome doveva rimanere top secret prima della conferenza stampa fissata per venerdì 15 dai consiglieri comunali pentastellati. Ma il blog nazionale del Movimento 5 Stelle ha bruciato l’attesa pubblicando, nel primo pomeriggio di lunedì 11 febbraio, i candidati sindaci delle liste grilline per le amministrative del 2019. L’aspirante a palazzo comunale si chiama Antonella Leone, avvocata pratese di 45 anni: la lista elettorale pratese, insieme ad altre cinque liste toscane (Montecatini, Monsummano, Capannori, Scandicci e Colle Val D’Elsa), ha ottenuto la certificazione ufficiale da Roma e dunque è stata autorizzata a usare il nome e il simbolo del movimento di Grillo. Che in lista, per il consiglio comunale di Prato, promette di schierare simpatizzanti e attivisti provenienti dalla società civile: liberi professionisti, insegnanti, operai, pensionati. Oggi pomeriggio intanto s'è fatta vedere in città la parlamentare dei 5 Stelle Yana Ehm eletta nel collegio pratese alle politiche del 2018: ha parlato con un gruppo di attivisti radunati in un gazebo in piazza del Comune.