Nuovo laboratorio di scienze naturali al liceo Livi di Prato

Studenti all'interno del laboratorio scientifico del liceo Livi

Giovedì 7 si terrà l'inaugurazione della struttura che, grazie a preziosi contributi economici con una spesa totale di circa 50.000 euro, rappresenta una piccola eccellenza nel patrimonio scientifico della città di Prato

PRATO. Giovedì 7 febbraio, alle ore 12, verrà inaugurato nei locali di via Marini del liceo Livi il nuovo laboratorio di scienze naturali che, grazie a preziosi contributi economici per una spesa totale di circa 50.000 euro, rappresenta una piccola eccellenza nel patrimonio scientifico della città di Prato. La struttura ricca di strumentazioni di ultima generazione occupa uno spazio grandissimo dell'istituto e permetterà ai numerosissimi studenti del Livi di affrontare particolari percorsi formativi avvalendosi delle più moderne strumentazioni.

In modo particolare il grande laboratorio potrà offrire la possibilità di adeguati esperimenti agli studenti sia del liceo tradizionale che dell'indirizzo bio medico ma anche gli studenti del linguistico potranno approfittare di questa realtà per rafforzare la loro preparazione scientifica. L'intervento si inserisce in una più vasta operazione che, ormai da qualche anno, sta portando il liceo di via Marini, con le lavagne LIM in ogni aula ed il laboratorio di geologia inaugurato lo scorso anno, su livelli relativamente alti nel campo dell'innovazione tecnologica.

Gli studenti e gli insegnanti del Livi parteciperanno all'inaugurazione insieme al preside Tiziano Pierucci, il sindaco di Prato Matteo Biffoni e il presidente della provincia Francesco Puggelli. Ovviamente saranno presenti istituzioni scolastiche e comunali del territorio nonché personalità del settore medico pratese.

Studenti all'interno del laboratorio scientifico del liceo Livi

Studenti all'interno del laboratorio scientifico del liceo Livi

Studenti all'interno del laboratorio scientifico del liceo Livi