Tagliata la testa all’operaio del Monumento ai 29 Martiri

Prato, deturpato il bassorilievo di Leonetto Tintori sul cippo che ricorda l’eccidio nazista del 6 settembre 1944. Bosi (Pd): "Atto vergognoso che si somma ad altri simili"