Stadio Lungobisenzio indisponibile fino alla primavera 2018 - Foto

Cominciati i lavori di demolizione della tribuna maratona (foto Batavia)

Prato, brutte novità per il Prato che sarà costretto a giocare le partite casalinghe a Pontedera

Le operazioni di demolizione della tribuna dello stadio Lungobisenzio di Prato

PRATO. Il Lungobisenzio sarà pronto solo tra marzo e aprile. Quindi il Prato dovrà giocare sul campo neutro di Pontedera fino a quella data per la, inseminazione della, erba e lo spostamento del campo di 15 metri verso la tribuna d'onore. I lavori sono iniziati proprio lunedì 28 con l'abbattimento della maratona e la creazione della via di uscita per spostare la tribuna ospiti alla'interno del recinto di gioco. Il ritardo è dovuto al sequestro dello stadio e ai fatti legati alla tratta dei ragazzi africani che hanno fatto decidere al Prato di non investire nel campo sintetico. I 200 mila euro stanziati dal Comune ma non utilizzati per il campo sintetico verranno destinati sempre allo sport. Stamani, martedì 29, sopralluogo allo stadio del sindaco Matteo Biffoni.