In forte aumento iscrizioni e pagamenti on line

Sempre più utlizzati i servizi pubblici via internet

Prato guida la classifica dei servizi pubblici su internet, più indietro gli altri comuni: scuole, tasse e multe
ma anche certificati anagrafici, cimiteri e consigli comunali in streaming

PRATO. Sono chiamati servizi di e-governement, ma più semplicemente sono tutti quei servizi via web che un Comune mette a disposizione dei cittadini. Secondo l'elaborazione dei dati Istat da parte della Cgia di Mestre, pubblicati da pochi giorni, i Comuni italiani si dividono, un po' come sempre, fra i virtuosi di internet e gli ultimi ineffabili amanti del cartaceo e delle code agli sportelli. Prato rappresenta invece una singolarità, con una gamma di servizi che si possono fare tranquillamente da casa , davanti ad un computer o con gli applicativi aggiornati di uno smart phone.

Web servizi Comune di Prato. Risparmio di tempo, conoscenze informatiche, gestione diretta di tutte quelle incombenze che se un tempo costavano mattinate intere ad uno sportello, adesso, e ormai da diversi anni, si possono fare a qualsiasi ora e in qualsiasi momento da un ufficio come da casa. Il futuro ormai è presente. Prato mette in lista una serie non indifferente di servizi via web che vanno dal pagamento delle contravvenzioni automobilistiche, alla ricerca della foto di un autovelox, al Suaep per le imprese, al pagamento della Tari (che quest'anno non pare aver avuto successo tramite il sistema web, dovendo fare invece il modello F24), al pagamento dell'asilo nido e dei servizi scolastici, alla consultazione on line dei libri disponibili nelle biblioteche e alla richiesta di prestito, al pagamento della quota annuale della Scuola di musica “Verdi”, fino all'Albo Pretorio e alle certificazioni anagrafiche on line.

Il calcolo automatico dell'Imu sul sito del Comune di Prato

Una bella somma di servizi. Sul versante dell'amministrazione trasparente, e quindi della pubblicizzazione dei dati e degli atti che passano da un 'amministrazione comunale, la città utilizza il sistema del “portale open data” dove si possono rintracciare nel database tutto ciò che transita sul piano informatico, atti, nomine, compensi, delibere, determinazioni, ordinanze sindacali e altro. Sul versante dei pagamenti on line spiccano quelli per i servizi scolastici e per le contravvenzioni , nel solo 2016 sono stati rispettivamente 11.653 per i primi e 8.154 per le seconde. Una forte crescita negli anni, a dimostrazione di un sempre maggior impiego dei cittadini dei servizi web fondamentali. A Prato la sola iscrizione dei servizi scolastici on line è decuplicati dal 2003, primo anno di attivazione: i pagamenti sono passati da poco meno di 2.000 a quasi 12.000.

I servizi on line a Montemurlo. A seguire, dopo Prato è forse Montemurlo che dimostra un impiego maggiore dei servizi web per i cittadini. Si tratta dei servizi di maggior quantità e statisticamente in numero maggiore, come appunto certificati anagrafici on line, consiglio comunale in diretta streaming gestione dei servizi scolastici di mensa, trasporto, pre-post scuola, nido e spazio gioco Ricerca pratiche edilizie sistema informativo territoriale, sportello unico attività produttive (Suap).

Anche in questo caso, sufficiente navigare sul sito del comune e cercare i servizi con cui connettersi via internet.

Nei comuni della Valbisenzio. Nella parte pre-montana e in quella appenninica, i tre comuni della Valbisenzio presentano soprattutto i servizi della certificazione anagrafica on line e del Suap. Il Comune di Vernio ha adottato anche il cosiddetto “Ivr” , ossia Interactive Voice Response, in italiano Risposta Vocale Interattiva, ovvero è un servizio telefonico con cui ilo comune offre alcuni dei contenuti del sito web vocalizzati per essere ascoltati via telefono. Questi contenuti audio sono fruibili anche da parte di persone ipo o non vedenti, nell'ottica di facilitare l’accesso all'informazione tramite più canali. Per utilizzare il servizio basta chiamare il numero 06-54564001, ascoltare il messaggio di benvenuto e le istruzioni per accedere al menù di selezione multipla.

I servizi on line attivi nei comuni medicei. Poggio a Caiano, sebbene negli ultimi tempi si sia dotato di una buona copertura wi fi gratuita (praticamente quasi tutta la parte centrale del Comune) ha come servizi web attivi quelli della certificazione on line, dell'albo pretorio e degli appuntamenti suap su prenotazione, in particolare per le imprese. Manca tutta la parte del pagamento dei servizi scolastici e delle contravvenzioni, spesso delegate ormai al T-Serve.

Carmignano invece si è dotato dello strumento multimediale di “PagoPA” attraverso l'agenda digitale Italia e il numero dei servizi di pagamento on line appare molto ampio, procedendo per i pagamenti attraverso il portale regionale Iris.In questo caso si possono pagare i tributi dalla concessioni edilizie fino alla richiesta di abbattimento di un albero. E anche qui, con carta di credito e pochi clic.