Sfilano a Barcellona gli abiti creati da Eleonora Lastrucci

Una delle creazioni della stilista pratese Eleonora Lastrucci

Prato, è stata l'unica stilista italiana invitata alla serata di gala organizzata per la Settimana della lingua italiana nel mondo

PRATO. Staolta i suoi abiti raffinati hanno fatto brillare il "made in Italy" in terra di Catalogna. E per lei, unica stilista italiana alla serata di gala organizzata a Barcellona per la Settimana della lingua italiana nel mondo, sono medaglie e soddisfazione. Riflettori puntati sulle creazioni della fashion designer prateseEleonora Lastrucciche il 18 ottobre scorso, nella capitale della Catalogna, ha portato in passerella i suoi abiti da sera di fronte a una platea di 130 ospiti esclusivi, nella cornice dello showroom "Interni"di Listone Giordano. Abiti cuciti con tessuti pregiati e impreziositi con pizzo trasparente, paillettes e seta, com'è nello stile di Lastrucci.

La stilista Eleonora Lastrucci

Moda, design e creatività, del resto, erano il filo conduttore dell'iniziativa promossa da "Artour-o Il Must", la manifestazione itinerante che porta il "made in Italy" all'estero, in collaborazione con l'istituto di cultura italiano a Barcellona: in una location esclusiva la fashion designer pratese è stata protagonista di un'originale performance dedicata alla moda alternandosi con lo chef stellato Paolo Casagrande che ha proposto invece una cena rivisitando il leggendario menù di Michelangelo.

«Ero l'unica stilista chiamata a rappresentare l'Italia - racconta Eleonora - un grande onore per me. La serata è stata coinvolgente, perché nello showroom erano esposti molti oggetti d'arte di artisti a livello internazionale, tra cui i pregiati legni di Listone Giordano. Ho avuto la sensazione di essere come in famiglia perché il calore degli spagnoli è sempre molto avvolgente». Una bella vetrina per la creatività pratese sinonimo di moda e design: i lussuosi abiti di Eleonora sono stati sfoggiati di fronte alla direttrice del Museo di Ferragamo Stefania Ricci (la Settimana della lingua italiana all'istituto di Barcellona ha avuto il via con un omaggio proprio allo stile di Salvatore Ferragamo) e al console generale d'Italia a Barcellona Stefano Nicoletti.

Ma gli impegni per la stilista pratese non finiscono qui: nella sua agenda è segnata la Francia. Il 4 novembre Eleonora Lastrucci sarà protagonista di un'altra sfilata a Nizza mentre il 29 ottobre prossimo, tanto per rimanere in casa nostra, vestirà con un abito speciale l'attrice Consuelo Ciatti in occasione della presentazione del nuovo libro di Giovanni Nuti. L'artista pratese leggerà alcuni brani tratti dalla seconda edizione del romanzo "Anima Scalza" di Giovanni Nuti, sabato 29 alle 18 all'Art Hotel Museo (viale della Repubblica 289), alla presenza dell'autore.