Nelle mail sequestrate emergono i primi riscontri

Nelle comunicazioni interne ci sarebbe la prova che c'era la direttiva di mettere alle strette chi aveva un fido per convincerlo ad acquistare azioni