Arriva il Papa, cambia anche la raccolta dei rifiuti

L'Asm ha comunicato le modifiche: "porta a porta" anticipato in centro, così come la pulizia di fondo, possibili ritardi fuori dalle mura

PRATO. L'imminente visita di Papa Francesco a Prato, il 10 novembre, comporterà modifiche anche al servizio di raccolta dei rifiuti. Lo rende noto la municipalizzata Asm. Ecco il dettaglio delle modifiche.

Raccolta dei rifiuti porta a porta in centro storico. Lunedì 9 novembre la raccolta della frazione organica sarà anticipata alle 18 a causa della chiusura di alcune strade. I cittadini, pertanto, sono invitati ad esporre i contenitori tra le 17.30 e le 18 e a ritirarli, per ragioni di sicurezza, entro la mezzanotte. I contenitori che saranno lasciati sulla strada dopo tale ora, saranno rimossi dal personale di Asm.

Pulizia di fondo in centro storico. Il servizio sarà anticipato di qualche ora e effettuato tra le 2 e le 5 anziché tra le 5 e le 8.

Pulizia di fondo e raccolta porta a porta fuori dal centro storico. I servizi restano invariati ma potrebbero verificarsi ritardi a causa delle modifiche alla viabilità stabilite dal Comune sia sul percorso che papa Francesco compirà dallo stadio Lungobisenzio a piazza del Duomo e viceversa, sia nelle zone circostanti, sia nelle aree meno vicine per agevolare l'afflusso delle migliaia di persone attese.