Cade un albero: treni soppressi o in ritardo

La stazione centrale di Prato

Rallentamenti sulla linea Viareggio-Firenze nel pomeriggio di giovedì 16 con pesanti ripercussioni anche a Prato per chi proviene da Pistoia

PRATO. Rallentamenti nel pomeriggio di giovedì 16, tra le 15.10 e le 18, lungo la linea ferroviaria Firenze-Viareggio, tra Pistoia e Montale Agliana, a causa della caduta di un albero con danneggiamento della linea di alimentazione elettrica. Lo rende noto Fs spiegando che la pianta, tagliata da privati in area non ferroviaria, caduta in una zona comunque "prossima ai binari e senza la prevista autorizzazione di Rfi". Complessivamente sono rimasti coinvolti 20 treni regionali: 8 cancellati per l'intero percorso, 2 limitati a Prato, 10 quelli che hanno registrato ritardi medi di 20 minuti. I rallentamenti sono dipesi dal fatto che durante i lavori di ripristino da parte delle squadre tecniche di Fs la circolazione dei treni proseguita su un solo binario, a senso unico alternato.