La morte di Sangermano, padre del procuratore capo

Lucio Sangermano è stato un promettente velocista

Si è spento a 82 anni a Firenze. Nel 1952 rappresentò l'Italia correndo i 200 metri alle Olimpiadi di Helsinki