Pioggia e di fulmini, ecco le immagini del super-temporale - Video

Gli esperti di eventi climatici la chiamano “supercella”, è quella che ha prima provocato una tempesta di fulmini in città poi pioggia battente fin in Valbisenzio

PRATO. Grosso temporale su Prato e la Valbisenzio ieri sera, giovedì 24 luglio, intorno alle 20.30. Gli esperti di eventi climatici la chiamano “supercella”, un fronte temporalesco molto intenso e localizzato. La supercella ha prima provocato una tempesta di fulmini che si è abbattuta in particolare su Prato provocando anche qualche black out, poi è cominciata a scendere una pioggia battente. In meno di un'ora un'ora sono caduti 25 millimetri, portando il quantitativo di pioggia di questo luglio 2014 intorno ai 139 millimetri. Con questo dato viene superato il record storico del luglio 1932, quando il mese deve ancora finire e viene annunciata altra pioggia per i prossimi giorni.  Ecco le immagini della supercella pratese vista dalla Valbisenzio riprese da Giacomo Bencini, appassionato fotografo di Prato, e postate sulla sua pagina Facebook.

 

 

Pioggia dirotta e fulmini, ma anche un principio di tromba d'aria, come mostrano queste foto scattate da altri lettori e postate su Facebook. In termini tecnici si chiama "funnel cloud", cioè una tromba d'aria che (per fortuna) non riesce a toccare il suolo rimanendo sospesa fra le nuvole. La prima foto di Alessia L'Abbate è stata scattata da Galciana.

funnel

funnebis

 

 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi