L’artista Elio Fiorucci entra a far parte del progetto Itart

T-shirt d’artista su temi dell’ecologia, sul rispetto degli animali e sulla storia dell’arte e del costume inseriti nel contesto delle problematiche sociali

PRATO. Elio Fiorucci, artista poliedrico che fin dagli anni '70 è stato un personaggio capace di avere una giusta relazione fra arte e costume, partecipando nei tempi e nei modi all'evoluzione della moda e del fashion in Italia, entra a far parte della grande famiglia di Itart l’azienda che ha come finalità quella di dare una visibilità diversa all'arte rendendola accessibile con l'uso quotidiano della t-shirt, supporto sul quale viene trasferita l'opera d'arte, dando così un valore aggiunto che, con la propria certificazione, rimane nel tempo.

«Itart vuole avere questa relazione tra arte e costume - dice Daniele Querci, titolare della ditta pratese - vogliamo evidenziare con orgoglio l'alta qualità del nostro prodotto, dalla produzione totalmente made in Italy alla storia che questo comporta. Usiamo 100% cotone a norma OekoTex, stampato con inchiostri non tossici, imballi in carta riciclata, quindi un progetto totalmente ecocopatibile ed ecosostenibile».

d

«L'artista Elio Fiorucci propone una serie in esclusiva di sue opere/t-shirt ad edizione limitata e da lui certificate e stiamo lavorando su alcuni temi a lui cari come l'ecologia, il rispetto per gli animali e la storia dell'arte e del costume inseriti nel contesto delle problematiche sociali conclude Querci - Questi argomenti saranno trattati con delle immagini a lui riconducibili, nel suo stile ed inoltre ci saranno delle frasi o aforismi che faranno riflettere sui vari temi trattati. E' un progetto rivolto a riassumere un percorso di vita personale, artistico e professionale che rimarrà nella storia per essere anche ad edizione limitata e da lui stesso certificato».

Itard vende le sue t-shirt esclusivamente online sul proprio sito www.itart.it