Aperto a Prato l’ufficio postale multietnico

Poste Italiane, dopo le polemiche, corregge il tiro: in via Borgioli un sportello non solo riservato ai cinesi. Le Poste comunque assumono sei persone che parlino cinese. Chiuso lo storico ufficio di via Filzi, lo acquista un cinese