La legalità spiegata dal procuratore Grasso

Piero Grasso

 PRATO. Il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso sarà stamani alle 11 a Prato per incontrare gli studenti delle scuole superiori della provincia per discutere con loro della legalità. L'incontro avverrà all'interno della palestra dell'istituto Gramsci-Keynes. All'incontro parteciperà anche il vescovo Gastone Simoni. Invitati anche il prefetto Maria Guia Federico e il questore Filippo Cerulo di Prato. Lo spunto viene dato dalla sesta edizione del progetto "Sport e Legalità", promosso dal Csi di Prato in collaborazione con l'Istituto "Gramsci - Keynes". Il progetto vede confrontarsi tra loro squadre composte da membri delle forze dell'ordine della provincia e squadre formate da studenti delle scuole superiori pratesi in un torneo di calcio a 5.  Nel corso degli anni, a fianco del torneo sportivo, si sono succedute iniziative di sensibilizzazione ai temi della legalità e di diffusione tra i ragazzi di stili di vita adeguati e positivi nei contesti quotidiani.