Cus Cosmocare sconfitto dal Prato e dalle assenze

PISA. Il Cosmocare Cus Pisa riparte con una sconfitta (l'ottava consecutiva) alla ripresa del campionato di Serie C Gold maschile di basket.

Niente da fare a Prato (83-69 il punteggio finale) davanti ad un'avversaria battuta nel match di andata (all'esordio in campionato), quando gli universitari erano a ranghi quasi completi. Stavolta invece alle assenze di Federico Regoli e Carpitelli si è aggiunta in extremis l'indisponibilità del giovane Giannelli (presente in panchina ma solo per onor di firma), oltre alla presenza di un Italiano con pochi allenamenti nelle gambe, non a caso autore di appena 2 punti. Inutili, in questo difficile contesto, le doppie cifre collezionate da Siena, Quarta, Lazzeri e Fantoni, tornato finalmente sui livelli delle ultime stagioni.


Con l'organico ridotto anche numericamente all'osso il team universitario ha retto nel primo tempino, rispondendo con 21 punti ai 24 segnati dai rivali, ed è rimasto in scia fino a metà del terzo tempino, cedendo poi ad una squadra che godeva di una maggiore ampiezza nelle rotazioni in termini di gestione delle energie.

Il quintetto guidato da coach Walter Angiolini resta dunque fermo all’attuale terzultima posizione di classifica. Il prossimo impegno del Cherubino è previsto domenica, fra le mura amiche, contro Amen Scuola Basket Arezzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA