Una sfida d’alta quota per la Kemas Lamipel

Santacrocesi sul parquet della sorpresa Motta di Livenza In Serie B riflettori sul derby tra Gruppo Lupi e Imballplast

Davide Ribechini

Come sempre è ricco, molto, il programma del volley.


In A2 sfida di alta quota in programma domani pomeriggio (ore 19) al Pala Mare di Caorle, Venezia. Di fronte la terza forza del campionato, la neopromossa Motta di Livenza, e la Kemas Lamipel S. Croce, attestata in quarta piazza con gli stessi punti dei veneti, ma una vittoria in meno (e una gara giocata in più). Krk Diana Group ha risolto le ultime tre partite al tie-break. Il “6+1” iniziale dovrebbe vedere Alberini in regia, il bomber Gamba fuorimano (34 punti per lui nello scorso weekend), Loglisci e Cattaneo in banda, Biglino e Luisetto in posto tre, Battista libero. Al timone, coach Pino Lorizio. La Kemas Lamipel, rinfrancata dal netto successo con Lagonegro, dovrebbe mantenere l’assetto dell’ultima uscita, con Ferrini opposto in luogo di un Walla Souza(che ha finalmente iniziato la riabilitazione attiva).

Nel torneo maschile di Serie B, girone F, super derby al PalaMatteoli di Pontedera (ore 18), tra Gruppo Lupi Era Volleyball e Imballplast Castelfranco. Le due formazioni vantano entrambe cinque vittorie e due sconfitte, e si trovano rispettivamente al quinto e al sesto posto di una classifica cortissima, a -1 dalla vetta occupata da S. Giustino. Partita importante per la stagione ma anche suggestiva per gli ex in campo. Al PalaParenti, invece, sfida dentro-fuori (ore 17) tra Lupi e Tmm Futura Energie. I giovani di coach Pagliai vantano una serie di buone prestazioni ma soltanto tre punti in classifica, a fronte di zero vittorie ottenute. Affrontano l’unica formazione ad aver fatto…peggio, la neopromossa Perugia. Trasferta lunga, in B1 femminile, per la Fgl Castelfranco, diretta al PalaTriccoli di Jesi per sfidare la “storica” Pieralisi (17.30). Marchigiane un po’ in ritardo in classifica: decimo posto, in piena zona retrocessione, con due sole vittorie. Castelfranco invece veleggia in seconda posizione. Piazza d’onore anche per Ambra Cavallini Pontedera, B2 femminile, girone I. La squadra di coach Panicucci affronta l’ostica trasferta di Cecina (ore 21), al cospetto di una squadra partita male ma ora ristabilita e tra le più in forma, nonostante il ritardo in graduatoria.

In Serie C, nel girone B femminile, torna in campo la Lupi Estintori S. Miniato. Le giallorosse, attardate in classifica con una sola vittoria all’attivo, cercano punti contro un’Aglianese poco più avanti in graduatoria (ore 21). Girone C con in programma l’ennesimo big-match. La capolista Cascina fa visita all’Oasi Viareggio (ore 21) nello scenario del Pardini Sporting Center. In trasferta, contro la Luca Consani Grosseto, anche la Pediaflu Dream Volley, quinta in classifica (ore 21). In trasferta, a Livorno, anche Volley Peccioli (ore 18). La squadra di Panaiotti ha l’occasione per tornare a vincere dopo qualche settimana di digiuno. Nel maschile, girone B, spicca il big-match tra la capolista Tomei Livorno e la principale inseguitrice, Cus Pisa, distante tre lunghezze. Uno scontro al vertice che si svolgerà nella “tana” dei labronici, la storica palestra dei Vigili del Fuoco (ore 18). Nel resto del programma, chance importante per la Pallavolo Cascina, opposta, tra le mura amiche, alla giovane Montebianco Pieve (ore 18), trasferta fondamentale per la Baglini Ascensori Migliarino, contro una Vvf Mazzoni in netta difficoltà, e, per chiudere, match insidioso per la Lupi Estintori S. Miniato, per la precisione a Camaiore contro una Upc in netta crescita (ore 18).

© RIPRODUZIONE RISERVATA