Altro titolo tricolore per il Pisascherma Iacomoni (Cadetti) è campione d’Italia

Bissato il successo ottenuto da Bertini nel femminile A Riccione ha sbaragliato la concorrenza di tre portacolori del sodalizio di Frascati 

pisa. Matteo Iacomoni del Pisascherma è il nuovo campione d’Italia della categoria Cadetti fioretto maschile.

A Riccione, dove aveva già vinto due titoli nazionali nel percorso del Gran Premio Giovanissimi, è salito sul gradino più alto di un podio dove hanno trovato posto tre portacolori del Frascati Scherma: Joel Ciani in seconda posizione, terzi Gianmarco Gridelli e Mattia Raimondi.


Erano 104 a contendersi il titolo tricolore del fioretto maschile Under 17. Nella prima semifinale, vissuta sul filo dell’equilibrio, Iacomoni e Raimondi si sono ritrovati sul 14-14 ed è stato il fiorettista del Pisascherma a piazzare la stoccata decisiva. Nel derby frascatano, invece, Ciani si è imposto per 15-8 sul compagno di sala Gridelli. Si è arrivati così all’ultimo atto, un altro match combattuto, incerto, punto a punto, che ha visto Iacomoni battere Ciani con il risultato di 15-13.

«Sono davvero felice e soddisfatto, perché ho avuto un percorso di gara molto difficile e ho dovuto dare il meglio di me per arrivare alla vittoria. Ho saputo stringere i denti nei momenti più complessi e anche in finale, dopo un iniziale svantaggio, ho ritrovato misura e convinzione, regalandomi un bellissimo successo», le prime parole di Matteo Iacomoni da neo campione d’Italia dei fiorettisti Under 17.

Ovviamente soddisfatto anche il presidentedei “calzettoni rossi”, Giovanni Calabrò. Anche perché il titolo di Iacomoni di fatto raddoppia quello ottenuto l’altro ieri, in ambito femminile, dalla sedicenne Ilaria Bertini. Che ieri è giunta terza, a 16 anni, tra le Under 20. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA