Il Pontedera vola: tre gol alla Pro Patria

La corsa playoff: granata corsari a Busto Arsizio con Stanzani, Semprini e Magrassi 

PONTEDERA.  Il Pontedera restituisce lo sgambetto alla Pro Patria. In una partita tirata, proprio come all’andata, quando furono i tigrotti a sfruttare al massimo le proprie occasioni, i granata trovano tre punti d’oro in trasferta grazie alle reti di Stanzani, Semprini e Magrassi. La classifica, adesso, dice che il Pontedera si trova al settimo posto, a sole tre lunghezze dall’Alessandria e, appunto, dalla Pro Patria. La gara non è particolarmente viva, ma il Pontedera mette in campo una prestazione diligente e senza sbavature, riuscendo a bucare per ben tre volte la miglior difesa del girone. Il vantaggio granata arriva dopo una mezz’ora di gioco grazie al sinistro di Stanzani. Il giocatore scuola Bologna, ben servito da Vaccaro, porta a spasso un avversario e incrocia il mancino: la palla prima sbatte sul palo e poi si insacca.

Nella ripresa la Pro ci prova, alzando il baricentro. Le trame offensive degli uomini di mister Javorcic, però, devono sempre fare i conti con la difesa granata, impeccabile per tutto il corso della partita. La miglior occasione per i padroni di casa, dopo un quarto d’ora dall’inizio della ripresa, si spegne sul palo dopo una gran conclusione dal limite dell’area di Le Noci. A chiudere in anticipo il match ci pensa Semprini, che dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo trova l’angolo giusto per battere Greco. La ciliegina sulla torta, infine, è di Magrassi, che appoggia in rete l’assist di Semprini a una decina di minuti dal 90’. Nel mirino, adesso, c’è il derby con il Livorno di domenica, in programma al “Mannucci” alle 15. 

Il tabellino

PRO PATRIA 0

PONTEDERA 3

PRO PATRIA: Greco; Gatti, Boffelli, Molinari; Cottarelli (57’ Masetti), Spizzichino, Bertoni, Nicco (81’ Colombo), Galli (57’ Brignoli); Le Noci (67’ Kolaj), Latte Lath (67’ Castelli). A disp.: Mangano, Compagnoni, Pizzul, Fietta, Di Lernia, Ferri, Vaghi. All.: Ivan Javorcic.

PONTEDERA: Sarri; Risaliti, Piana, Benassai; Milani (82’ Ropolo), Bardini (55’ Benedetti), Caponi, Barba, Vaccaro (46’ Perretta); Stanzani (55’ Semprini), Magrassi (82’ Benericetti). A disp.: Angeletti, Di Furia, Pretato, Matteucci. All.: Ivan Maraia.

ARBITRO: Stefano Milone di Taurianova, coad. Giuseppe Trischitta di Messina ed Emilio Micalizzi di Palermo.

RETI: 32’ Stanzani, 65’ Semprini, 78’ Magrassi.

NOTE: Calci d’angolo: 5-3. Ammoniti: Boffelli, Colombo. Recupero: 2’+4’.

Nella foto: il primo gol siglato da Stanzani