A Ponte a Egola arriva il "5" al Superenalotto, ma la maxi vincita se la dividono in 42: «Felicità in tutto il paese»

Silvia Gorini e Dario Pistolesi nella loro ricevitoria

Il sistema, denominato “100 x 100 Cart Idea” era stato inserito online ed era giocabile in tutta Italia

SAN MINIATO. In 42, prevalentemente di Ponte a Egola, hanno gioito dopo l’estrazione del Superenalotto avvenuta martedì 18 gennaio. Grazie a un sistema preparato proprio dalla ricevitoria, cartoleria e sala scommesse Cart Idea, sono stati vinti 108.349,23 euro con un 5 a uno dei giochi che maggiormente appassionano gli italiani. Dall’attività commerciale della frazione di San Miniato parlano di «colpo milionario sfiorato». Ma per i titolari, Silvia Gorini e suo marito Dario Pistolesi, si è trattato comunque di una grande soddisfazione.

Il sistema, denominato “100 x 100 Cart Idea” era stato inserito online ed era giocabile in tutta Italia. «Ma praticamente tutte le 42 quote – spiega Gorini – sono state acquistate da persone del posto. Ognuna ha dato diritto a una vincita di circa tremila euro».


Non certo una somma che può cambiare la vita di una famiglia. Ma sicuramente una boccata d’ossigeno per molti in tempi di rincari delle bollette e di una situazione generale che è frutto di preoccupazione per molte persone.

«A ottobre abbiamo festeggiato 15 anni di attività – riprende la commerciante – e ora siamo riusciti a ottenere questa vincita che fa felici tanti nostri concittadini. Due eventi che, sicuramente, ci hanno riempito il cuore di orgoglio e che ci spingono ad andare avanti con fiducia».

L’estrazione fortunata per l’attività di Ponte a Egola - come accennato in precedenza - è stata la numero 8 del 2022 ed è avvenuta il 18 gennaio, giorno da segnare sul calendario per tanti abitanti di Ponte a Egola e zone immediatamente limitrofe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA