Contenuto riservato agli abbonati

Calcinaia piange Antonella: la lotta con la malattia, la positività al Covid e la morte

Antonella Casigliani: è morta a 56 anni

Aveva 56 anni: lascia il marito e un figlio. Il ricordo commosso del sindaco, Cristiano Alderigi

CALCINAIA. È morta a 56 anni, dopo una lunga lotta contro la malattia, Antonella Casigliani. Mesi di sofferenza e speranza, affrontati a testa alta e purtroppo, nei primi giorni del 2022, la terribile notizia della positività al Covid. Un aggravio del quadro clinico fatale per una paziente già fragile e debilitata per la malattia e le cure. E purtroppo Casigliani pochi giorni dopo la scoperta della positività se n’è andata.

Aveva studiato tecniche audioprotesiche all’università di Padova e lavorava per Audio Nova. Nel suo campo era molto apprezzata, sia per la competenza che per la gentilezza e la cura con la quale si rivolgeva alle persone.


Chi la conosce la descrive come una donna dal carattere leggero e affettuoso, sempre pronta a dare una mano e disponibile, con una naturale inclinazione per i gesti e le parole che confortano. Lascia il marito Alberto, conosciuto agente della Generali a Calcinaia e il figlio Gabriele.

Anche il sindaco Cristiano Alderigi ha voluto esprimere il dolore suo e della comunità per la scomparsa: «Sono vicino ad Alberto e a tutta la famiglia. Purtroppo Antonella Casigliani è la prima vittima del Covid a Calcinaia dopo questa brutta quarta ondata. Ci stringiamo al dolore di chi ha voluto bene ad Antonella, è un dolore grande».

© RIPRODUZIONE RISERVATA