"C'è una bomba nella banca", evacuata zona commerciale a Pontedera - Foto

La telefonata anonima è arrivata intorno alle 9 alla filiale della Cassa di Risparmio di Volterra, intervento dell'unità cinofila dei carabinieri

PONTEDERA. "C'è una bomba nella banca". La telefonata anonima è arrivata intorno alle 9 di mercoledì 13 ottobre alla filiale di piazza Nilde Iotti a Pontedera della Cassa di Risparmio di Volterra.

Immediato l'allarme, gli agenti della vigilanza che sono subito arrivati sul posto per circoscrivere la zona e gestire l'evacuazione della filiale e di tutte le attività che si trovano nel complesso commerciale delle Botteghe. Poi sono intervenuti i carabinieri con l'unità cinofila  di San Rossore per passare al setaccio tutta la zona. Il sopralluogo, andato avanti per circa un'ora, ha dato esito negativo. L'allarme è quindi rientrato intorno alle 10.

Nel frattempo sono partite le indagini per risalire all'autore della telefonata, fatta da una voce maschile.