Nuova viabilità e poi interventi di riqualificazione all’ex Desio&Robé

Lavori in corso nell’area ex Desio&Robé da parte dei privati

Agli interventi dei privati si aggiunge quello del Comune di Cascina. Cinque marchi sono pronti ad aprire i loro negozi

CASCINA. Riorganizzazione della viabilità nel breve-medio periodo, riqualificazione complessiva nel prossimo futuro. L'obiettivo è favorire l'ulteriore sviluppo, per fare dell'area commerciale di Navacchio non solo un punto di riferimento per grandi e piccoli marchi, ma anche per attrarre servizi, attività artigianali e ampliare le opportunità lavorative.

Questo l'obiettivo dell'amministrazione comunale in vista del completamento del progetto di riqualificazione del capannone che fino a pochi anni fa ospitava i magazzini e il punto vendita Desio&Robé e della costruzione di un nuovo centro commerciale in un'area limitrofa che porterà al completamento della prima isola del polo.


Agli interventi dei privati, nei prossimi mesi si aggiungeranno quelli del Comune di Cascina, a partire da una serie di modifiche alla viabilità per migliorare l'accessibilità all'area e rendere più scorrevole il traffico. «Stiamo valutando una serie di interventi nella zona, a partire dalla viabilità, con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità soprattutto per chi proviene dalla superstrada e per rendere più razionale gli accessi distinguendo i passaggi», annuncia il sindaco Michelangelo Betti. Modifiche che dovrebbero portare alla divisione del traffico diretto all'area commerciale da quello che prosegue su via del Nugolaio.

Un primo step, quello alla viabilità, di un probabile piano di completa riqualificazione che potrebbe essere concretizzato nel prossimo futuro con una serie di percorsi finalizzati a rendere ancora più attrattiva la zona e per cercare di conquistare l'attenzione di nuove imprese commerciali e non.

«Nel medio-lungo periodo – prosegue il primo cittadino – cercheremo di prevedere nuovi servizi per ampliare l'offerta e rendere ancora più competitiva l'area». L'accelerata al futuro piano di riqualificazione del polo commerciale di Navacchio è arrivata con l'intervento di rigenerazione urbana del vecchio capannone che fino a qualche anno fa ospitava i magazzini e il punto vendita di Desio&Robé.

Il progetto, concretizzato dall'impresa Braccianti edilizia srl, porterà dal prossimo mese all'insediamento dei primi dei cinque marchi che entro l'anno inaugureranno i loro negozi. Altri quattro troveranno spazio nel nuovo centro commerciale che sorgerà nell'area di fronte all'ex Desio&Robé dove è in corso di completamento l'intervento promosso dalla ditta di Vicopisano e dalla Forti Holding spa di Pisa.

Progetti che, oltre alla riqualificazione e al completamento della prima isola dell'area commerciale, contribuiranno a creare tra 150 e 200 nuovi posti di lavoro.

«Interventi importanti, che abbiamo cercato di favorire accelerando il necessario iter burocratico – conclude Betti –. Un progetto che rivitalizzerà una parte importante dell'area, aumenterà l'attrattività della zona e porterà alla creazione di nuove opportunità lavorative, un fattore determinante per il nostro territorio soprattutto in questa difficile fase».