Addio all’ex governatore della Misericordia di Soiana e Morrona

Roberto Colombini con la divisa della Misericordia

Roberto Colombini aveva 75 anni e da un anno lottava contro una malattia. Annullata l’inaugurazione di un mezzo dell’associazione

TERRICCIOLA. Un anno fa la conclusione della sua lunga avventura nella Misericordia di Soiana Morrona. Roberto Colombini, che ha ricoperto il ruolo di governatore per due mandati, prima di cedere l’incarico all’attuale presidentessa dell’associazione Carla Buti, doveva pensare a se stesso. Una tremenda malattia aveva fatto capolino nella sua vita votata al volontariato e al servizio per il prossimo. Una lotta che lo ha visto combattere fino all’ultimo, circondato dall’affetto della moglie Ida e delle figlie Elena e Annalisa. Fino a venerdì 7 maggio, quando il 75enne è morto all’ospedale di Pontedera dov’era ricoverato.

Il funerale domenica 9 maggio alle 14,30 nella chiesa di Soiana.


Una morte che ha colpito da vicino la comunità delle due frazioni del comune di Terricciola. Il sindaco Mirko Bini ha voluto esprimere tramite Facebook: «Un ricordo e un abbraccio alla famiglia di Roberto Colombini, una perdita per la comunità di Soiana e per l’intero Comune di Terricciola. Roberto per molti anni governatore della Misericordia di Soiana Morrona ma anche consigliere comunale di maggioranza dal 1999 al 2004. Una persona che ha regalato parte della sua vita agli altri, un esempio di cittadino».

Figura storica della Misericordia dei due paese, il 75enne abitava a Soiana dove in tanti lo ricordano con affetto. Domenica 9 maggio, tra l’altro, l’associazione di volontariato aveva in programma l’inaugurazione di un nuovo mezzo, realizzato con il contributo dei volontari e della popolazione. Evento che, fatalmente, è stato annullato in segno di lutto per la morte di Roberto Colombini. «Siamo dispiaciuti di non poter mostrare il nuovo mezzo – hanno detto dalla Misericordia – ma il dolore ha preso il sopravvento su di noi. Siamo sicuri che Roberto sia un po’ arrabbiato, perché sicuramente avrebbe voluto che questa bellissima festa fosse fatta. Ma non ci sembra giusto. Ci vogliamo raccogliere nel dolore, starci vicini e farci forza».

Commovente il messaggio scritto su Facebook dai volontari di Soiana e Morrona: «Ci ha lasciato il nostro Roberto, ex governatore e figura fondamentale per tutti noi volontari. Ha lottato e, come sempre, si è dimostrato una persona forte, determinata e grata alla vita. Ci ha donato tempo, passione, conoscenza e amore. E noi speriamo di essere in grado di condividere con il prossimo tutti questi preziosi insegnamenti. Caro Roberto, ci mancherai tanto tanto. Continua a proteggerci da lassù e a pregare per noi, come hai sempre fatto. Che Dio te ne renda merito. Buon viaggio».