La lettera di Marco, morto la notte del compleanno: "Voglio stare di fronte a babbo e nella bara sigarette Winston"

Giuseppe Ducci, zio del barman morto in un incidente a Pontedera, ha dato voce al nipote durante il funerale leggendo la lettera che il trentenne aveva scritto in caso di morte. "Ricordatemi come uno ammodino”