L’esposizione di Zerocalcare a Peccioli visitabile fino al 20 settembre

Alcune delle opere dell’artista romano Zerocalcare esposte nella mostra “Senza santi, senza eroi” nel Palazzo Pretorio di Peccioli

Gli orari per visitare la mostra, a ingresso libero, al Museo di Palazzo Pretorio in piazza del Popolo 5

PECCIOLI. Zerocalcare si chiama Michele Rech, ha 36 anni e ha quasi sempre vissuto a Roma, facendo del suo rapporto con la città e con il quartiere di Rebibbia un elemento centrale e ricorrente delle sue storie: storie che in questi anni hanno conosciuto una popolarità e un successo editoriale senza precedenti nella storia del fumetto italiano, malgrado la nota riservatezza e ritrosia alle esposizioni pubbliche del loro autore (fatte salve le altrettanto famose lunghissime sessioni di “dediche con disegno” a seguito delle presentazioni).

L’esposizione di Peccioli, visitabile al Museo di Palazzo Pretorio (in piazza del Popolo 5), è stata inaugurata lo scorso 29 maggio e rimarrà aperta fino al 20 settembre. È stata realizzata da Minimondi Eventi, ideata e prodotta da Silvia Barbagallo, con la cura di Giulia Ferracci, e promossa dalla Fondazione Peccioli per l'Arte.



L’ingresso alla mostra è libero. Questi gli orari in cui vi si può accedere: dalle 10 alle 13 di martedì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 di mercoledì, dalle 10 alle 13 di giovedì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 di venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 di sabato e dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 di domenica.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Fondazione Peccioli per l’Arte: info@fondarte.peccioli.net; telefoni 0587672158 e 0587936423. —