Rapine violente: due arrestati, altri due in fuga

Da sinistra il maggiore Michele Cataneo con il maresciallo capo Lapo Chiti

Cascina: scoperti grazie all’uso dell’auto della mamma di uno della banda per sopralluoghi e colpi. Vittime intimidite con un coltello