Turini: «Affissioni, tanti furbetti in giro»