«Mamma parlò di un mistero che mi riguardava»